Assoluti ed Europei per la nostra farfalla

foto 2L’ascesa di Maria Vilucchi ai vertici della Ginnastica Ritmica Nazionale ed Europea prosegue senza sosta.
I giorni 1 e 2 giugno Maria ha partecipato per la prima volta al Campionato Nazionale Assoluto GR ottenendo un buon 13° posto nell'”All Around”, considerando il fatto che si confrontava con le migliori ginnaste italiane che sono ai vertici nazionali da molti anni. Tempo di rifare le valigie e via di corsa all’aeroporto con destinazione Baku, la splendida capitale dell’Azerbaijan che è riuscita a coniugare le fortificazioni del vecchio centro storico con edifici modernissimi ed affascinanti. Baku è stata infatti la sede dei 30° Campionati d’Europa di Ginnastica Ritmica svoltisi dal 13 al 15 Giugno sulla pedana dell’MGA-Milli Gimnastika Arenasi, un impianto completamente nuovo riservato solo alla ginnastica ritmica, con 9 pedane di allenamento, 2 pedane per il warm-up hall e un campo gara strabiliante. L’organizzazione aveva previsto per le tutte le delegazioni presenti un ottima sistemazione all’interno del “ATHLETES’ VILLAG”, il villaggio olimpico per i prossimi Giochi Europei che si svolgeranno proprio a Baku nel 2015, a poche centinaia di metri dalla sede di gara .Maria ha partecipato alla competizione riservata alle atlete juniores alla quale hanno preso parte 32 squadre di altrettanti paesi. Il programma prevedeva nei primi due giorni sedute di allenamento, una al mattino e una alla sera con prova ufficiale in campo gara, dove Maria ha dimostrato un grande spirito di adattamento e grande concentrazione fin da subito. Le tre ore di fuso orario e la grandezza dell’impianto non  hanno destabilizzato la sua preparazione ed ha saputo ben controllare le proprie emozioni per tutta la durata della competizione. Maria ha avuto l’onore di scendere in pedana il Venerdì 13,  giorno di qualificazione con due attrezzi, come prima italiana ottenendo due punteggi di grande prestigio, 14,500 alla palla e 14,516 al cerchio. L’Italbaby (così ribattezzata)  si è piazzata in 6° posizione in classifica generale, a pochissima distanza dalla grande Ukraina, a solo 59 millesimi di punto! Il risultato delle quattro ragazze del Team Junior, Vilucchi, Malavasi, Parrini e Cicconcelli, è il migliore ottenuto dal 2006 ad oggi.Maria Vilucchi e la tecnica Irene Leti, hanno avuto l’opportunità di fare una bellissima esperienza sia dal punto di vista umano che da quello professionale, si sono confrontate con le più grandi ginnaste a livello mondiale e con i più avanzati staff tecnici del mondo.
La Società Petrarca ha quindi validi motivi per essere orgogliosa di Maria, delle tecniche e di questi importanti risultati.

Questa voce è stata pubblicata in news 2014, news Ginn. Ritmica. Contrassegna il permalink.