7° Memorial Manola Rosi

manolarosi16Non conosce crisi del settimo anno il Torneo Memorial Manola Rosi.
Con l’impegno e l’entusiasmo di sempre, la Società Petrarca ha vissuto, lo scorso sabato 3 dicembre, la settima edizione di un evento che è ormai parte della storia della Federazione. La parte pomeridiana, quella competitiva, ha visto la partecipazione di ben 18 Comitati Regionali, grazie ai quali la gara ha assunto un’identità nazionale a tutto tondo. Le tre atlete di ogni Regione si sono sfidate per il prestigioso trofeo bronzeo, in un susseguirsi di magie che ha visto trionfare la formazione marchigiana. Come sempre però, a vincere sono stati il grande sport e il sano spirito di competizione. Tutto ciò che Manola amava, e che il Gran Galà a lei dedicato ha poi sprigionato nella fase serale.
Presenti, con le loro tecniche, le quattro ginnaste individualiste più titolate del Team Italia: Alexandra Agiurgiuculese, Letizia Cicconcelli, Alessia Russo e l’olimpionica Veronica Bertolini. Ognuna di loro ha presentato un esercizio del programma agonistico e una coreografia a Corpo Libero di sua creazione. Presente, come sempre, il Dream Team, le Farfalle Azzurre della Nazionale guidate da Emanuela Maccarani. Queste grandi atlete hanno scelto la pedana aretina per un successivo percorso di avvicendamento che ha visto esibirsi prima la Squadra al completo, poi le ginnaste ultime entrate, fino alla “uscente” formazione di Rio. Tutto davanti alle massime autorità federali, al Sindaco, alle più importanti autorità cittadine e al pubblico che da sempre le esalta come meritano. Se “Le Emozioni” erano il tema della serata, il risultato non ha certo deluso le aspettative.
E a proposito di emozioni, un grosso plauso va alle nostre ragazze petrarchine dei gruppi GR, GAF e Gymnaestrada che hanno impreziosito il galà con spettacoli a tema e coreogafie sempre nuove. Particolarmente apprezzata è stata l’esibizione della Gymnaestrada con lo spettacolo “La follia” e del gruppo GR di preagonistica accompagnate dalle atlete della A1 che hanno proposto l’attuale tema de “L’indifferenza” (vedi video).

Questa voce è stata pubblicata in news 2016, news Ginn. Ritmica. Contrassegna il permalink.