Ginnastica in festa RIMINI 2017

IMG-20170628-WA0003Si è conclusa con il solito entusiasmo, e con ottimi risultati per la Petrarca, la intensa trasferta a Rimini in occasione della Ginnastica in Festa, manifestazione che ospita molte centinaia di atleti da tutta Italia che si misurano tra loro in perfetto spirito sportivo, come consuetudine per le varie discipline della Ginnastica.
La GAM ha confermato ancora una volta la validità del lavoro svolto dal tecnico Stefano Violetti, dai suoi assistenti e dai suoi ragazzi, in ordine alfabetico Badini Pietro, Corti Leonardo, De Las Horas Cristian, Lucarello Valerio, Mariottini Tito, Mori Gabrile, Tarquini Alessandro, Zarrella Manuel. I risultati di maggior prestigio sono stati ottenuti da Mariottini Tito nella prima div. allievi con il 2° posto assoluto, il 3° posto al corpo libero ed il 1° alle parallele, da Badini Pietro sempre nella prima div. allievi con il 3° posto assoluto, da Corti Leonardo cat. Junior con il 5° posto assoluto e sempre tra i primi 10 nei singoli attrezzi. La squadra prima divisione allievi si è classificata al 7° posto mentre la seconda divisione al 14°.
La sezione GAF si è presentata con una squadra junior/senior 4° divisione composta dalle ginnaste Bigi Marta, Ciofini Chiara, De Sisto Irene, Gentili Elisa, Jucu Marina, Refi Chiara che si sono classificate al 17° posto assoluto. Inoltre Bigi, Ciofini e De Sisto hanno ottenuto l’accesso alle finali individuali. Buoni piazzamenti anche per le giovanissime allieve 3° divisione Barbagli Camilla, Bichi Claudia e Mazzierli Sofia.
Nella sezione GR la ginnasta senior1 Maria Romanelli ha fatto l’en plein vincendo la classifica generale e i singoli attrezzi. Brava Maria. Sempre nella categoria senior1 buon 15° posto di Dania Segoni e 16° di Maria Virginia Spinelli nella senior2. Ottima anche la prestazione di Sara D’Arata nella categoria junior3 con il 9° posto in classifica generale, 3° alle clavette e 4° alla palla. Le altre ragazze che hanno partecipato alla manifestazione sono Sofia Barbagli, Alessandra Bichi e Margherita Marchetti nella squadra junior/senior e Elisa Ciofini come allieva.
Infine la Gymnaestrada che conferma l’elevato livello raggiunto anche in ambito internazionale; sia la squadra A che la squadra B sono state ammesse al galà finale con le coreografie “La violenza sulle donne” e “Il bullismo”.

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.